Attività didattica: Tirocinio
Tipologia: cod. MIUR G: Tirocinio
Ore: 150 / anno
Anno: I-II-III-IV
Responsabile di Area: Maurizio Olivero [maurizio.olivero@ipap-jung.eu]
Programma dell’insegnamento

La Scuola è convenzionata con Strutture pubbliche e private per lo svolgimento del Tirocinio professionalizzante in psicoterapia, durante il quale l’Allievo può confrontare la specificità del proprio modello di formazione con la domanda articolata dell’utenza ed acquisire esperienza di diagnostica clinica e di intervento in situazioni di emergenza.

Obiettivi dell’apprendimento

La finalità del Tirocinio è, dunque, duplice. La prima finalità è consentire all’Allievo di verificare se la domanda di cure da parte dell’utenza di un servizio pubblico o privato accreditato sia soddisfacibile applicando il modello di intervento psicoterapico adottato dalla Scuola. Rispetto a questa funzione primaria, il Tirocinio deve necessariamente svolgersi presso un qualificato ente “esterno”, con il quale la Scuola ha stabilito una idonea convenzione. L’Allievo tirocinante ha quindi la possibilità di verificare, quale osservatore partecipe sin dal primo anno del corso, l’efficacia dell’indirizzo psicoterapeutico di cui sta facendo esperienza, ove utilizzato come modalità terapeutica presso la struttura pubblica frequentata. Sotto questo aspetto, dunque, il Tirocinio non ha la finalità di consentire allo Specializzando di acquisire una esperienza diretta nell’applicazione del modello psicoterapico adottato per la sua formazione. La seconda finalità del Tirocinio in ambito pubblico è consentire all’Allievo di acquisire esperienza delle procedure di tipo diagnostico-clinico e delle modalità di intervento in urgenza. Poiché gli interventi in urgenza potrebbero non essere effettuati in adeguate quantità in alcune strutture ospitanti pur idonee ad assicurare la finalità primaria del Tirocinio nonché l’esperienza psicodiagnostica, la secondaria funzione formativa relativa all’intervento in situazioni di emergenza potrà essere assicurata facendo svolgere all’Allievo definiti periodi di Tirocinio presso diverse idonee strutture o servizi pubblici o accreditati, con il vantaggio di offrire una più ampia diversificazione dell’esperienza formativa stessa, che dovrà essere documentata e riportata nel Libretto formativo (normativa tratta dal Documento sulla funzione del Tirocinio approvato dalla Commissione Tecnico-Consultiva del MIUR del 09.03.2017). L’attivazione di ulteriori Convenzioni, rispetto a quelle già in vigore con la Scuola al momento della presentazione della domanda di ammissione alla Scuola di Specializzazione in Psicoterapia (qui sotto riportate) e a quelle con strutture private già ritenute idonee allo svolgimento del Tirocinio dalla Commissione Tecnico-Consultiva del MIUR, può essere valutata sulla base di specifiche esigenze formative espresse dall’Allievo.

Strutture convenzionate