Attività didattica: Sulle orme di Jung: scuola della vita e formazione di sé
Tipologia: Insegnamenti caratterizzanti con lezioni teorico-pratiche [C] / Insegnamenti caratterizzanti in modalità residenziale [C.1] (Teoria / Car / Res)
Ore: 16 / anno
Anno: I-II-III-IV
Responsabile di Area: Gian Piero Quaglino [gianpiero.quaglino@ipap-jung.eu]
Docente: Gian Piero Quaglino

L’insegnamento caratterizzante “Sulle orme di Jung: scuola della vita e formazione di sé”, in modalità residenziale, si propone un duplice obiettivo: da un lato, costituire il momento fondante del gruppo degli Allievi come comunità di apprendimento lungo il percorso dei quattro anni a cui è atteso e in cui sarà impegnato; dall’altro, avviare lo specifico progetto di approfondimento dei contenuti e dei metodi che sono propri di una prospettiva junghiana alla formazione degli adulti. A partire da questo secondo obiettivo, il Seminario Residenziale si configura come una introduzione ai differenti aspetti di ciò che si definisce “Terza Formazione” o “Scuola della Vita” come pratica formativa centrata sulla “coltivazione di sé”. Il programma prevede lezioni ed esercitazioni dedicate ai seguenti argomenti: (a) le basi teoriche di riferimento per una formazione degli adulti orientata allo sviluppo personale; (b) le questioni dell’apprendere in età adulta e dell’apprendimento nel corso della vita (e “dal” corso della vita); (c) il metodo della “coltivazione di sé”, con riferimento alle quattro pratiche della riflessione, dell’interpretazione, dell’immaginazione e della narrazione. Una particolare attenzione è dedicata alla elaborazione dei lavori di gruppo e al lancio del progetto individuale di “diario dell’apprendimento”.

Bibliografia introduttiva
  • Quaglino, G.P. (2011). La Scuola della vita. Manifesto della Terza formazione. Milano: Raffaello Cortina
  • Quaglino, G.P. (2014). “Coltivazione di sé”. In Id., Formazione. I metodi. Milano: Raffaello Cortina
  • Quaglino, G.P. (2018). I quaderni di Eduardo Descondo. Bergamo: Moretti & Vitali