L’IPAP è lieto di informare in merito alla recente approvazione da parte del MIUR del modulo didattico sul tema “Psiche, sogno e mondo digitale”, a cura di Stephen Aizenstat, Ph.D., e Alia Aizenstat, M.A., M.F.T.I., erogato annualmente dalla Scuola di Specializzazione in Psicoterapia, in lingua inglese, per un totale di 16 ore / anno, in collaborazione con il Pacifica Graduate Institute (Santa Barbara, California, USA) e in sinergia con il Centro Clinico-Psicologico di cure primarie IPAP / ASL TO4. I temi del modulo, definiti nello specifico di anno in anno, intendono offrire agli Allievi della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia una opportunità per riflettere sulle trasformazioni di una soggettività sempre più interconnessa e “ibridata” con il digitale, approfondire sia le opportunità sia le nuove problematiche cliniche dell’era tecnologica, e conoscere i nuovi strumenti a disposizione dello psicoterapeuta per affrontare tali criticità, individuali e collettive. Il corso prevede anche una dimensione esperienziale, con l’obiettivo di permettere agli Allievi di familiarizzarsi con le nuove tecnologie, di fare esperienza psicologica di situazioni di realtà virtuale, mista e aumentata, e di esercitarsi nell’uso di strumenti psicoterapeutici sviluppati ad hoc (e tuttora in corso di elaborazione) per problematiche cliniche connesse con il digitale. Il modulo didattico è a carattere residenziale. Sarà fornito un servizio di traduzione simultanea dall’inglese all’italiano e dall’italiano all’inglese.